Tipi di alghe e funghi

In Svizzera come in Europa, sulle facciate di case ed edifici si formano sempre più alghe e funghi che trovano terreno fertile sulle pareti esterne umide, il loro ambiente naturale!

Moderni sistemi d’isolamento termico, vernici sintetiche, facciate rivolte all’ombra, facciate rivolte a nord, arieggiamento dei locali in modo errato, pioggia, rugiada e condensa, rendono le pareti ulteriormente umide.

Al momento che su una parte del “guscio” esterno dell’edifico si presenta questo fenomeno, alghe e funghi si moltiplicano rapidamente. Piogge e vento distribuiscono spore di alghe e funghi ovunque su grandi superfici. Qui di seguito i tre tipi de alghe e funghi più comuni:

Alga verde

Le alghe verdi si formano spesso in vicinanza di foreste, alberi e arbusti.

Quindi le alghe sulle facciate delle case non devono per forza essere verdi. Le alghe verdi rappresentano solo il 50% circa di tutte le facciate infestate con alghe. Molto comuni sono i funghi annerenti e le alghe rosse.

Funghi annerenti

Questa decolorazione viene molto spesso confusa con “sporco da strada” o “sporco”.

Se la facciata presenta uno scolorimento scuro di grandi dimensioni e non si trova direttamente vicino all’autostrada o ad una strada trafficata, è molto probabile che si tratti di funghi neri.

Alghe rosse

Le alghe rosse contengono il colorante carotene (dal latino carota) e quindi presentano la tipica colorazione rossastra.

Questa specie di alghe ha un aspetto molto particolare. Di solito si presenta sotto forma di strisce verticali rosse e attacca solo certi tipi di intonaci e pitture, dove si ancora profondamente nella superficie. Questo ne rende molto difficile la rimozione.

Contatta subito Mister Smart Wash per richiedere un'area di prova GRATUITA e senza impegno!